Quanto tempo occorre per ottenere un preventivo assicurazione online?

Visti i lunghi tempi che le compagnie assicurative spesso si concedono prima di presentare un preventivo a un potenziale cliente che lo ha richiesto, molti automobilisti si chiedono quanto tempo occorra per ottenere un preventivo di assicurazione on line.
Innanzitutto bisogna specificare che, nella maggior parte dei casi, le compagnie assicurative on line sono state fondate da gruppi solidi che operano da tantissimi anni nel campo assicurativo, quindi non devono essere ritenute meno sicure o affidabili delle compagnie che preferiscono operare nel modo tradizionale, attraverso gli uffici in cui ricevono il pubblico.

Ciò che ha reso tanto popolari, soprattutto negli ultimi tempi, le assicurazioni on line, è la comodità di poter ricevere i preventivi direttamente da casa, senza perdere tempo ad andare negli uffici e magari fare una lunghissima fila prima di essere ricevuto dall’impiegato. 
Molti siti di assicurazioni on line, invece, permettono di visionare diversi preventivi, fino a un massimo di venti per sessione, in tempo reale. Le compagnie assicurative tradizionali, invece, sono obbligate a presentare al potenziale assicurato solo due ulteriori preventivi, uno più alto ed uno più basso, rilasciati da due compagnie concorrenti. Rivolgendosi alle assicurazioni on line, quindi, si può avere un quadro più completo in un tempo notevolmente inferiore, per poter decidere in tutta calma quale possa essere la polizza più conveniente o più adatta al suo caso (www.directline.it).
preventivo auto
E’ opportuno tener presente che le assicurazioni on line, poiché hanno costi amministrativi meno esosi, oltre ad essere solitamente più personalizzate, risultano essere anche più convenienti, soprattutto se si ha un’eta superiore ai 25 anni, se si risiede in una zona considerata non particolarmente a rischio e se si possiede una classe di merito elevata.

Qualora si ritenesse opportuno stipulare un’assicurazione on line, bisogna tener presente che non applicano la formula del tacito rinnovo. Questo potrebbe essere, a seconda dei casi, un pro o un contro, in quanto ogni anno è indispensabile rinnovare il contratto, ma, qualora si decidesse di cambiare compagnia, non è necessario fare alcuna disdetta. La richiesta dell’attestato di rischio sarà necessaria per non perdere la classe di merito ottenuta negli anni.