L’assicurazione auto rateizzata

La scelta di un’assicurazione auto rateizzata rappresenta una prassi offerta da molte compagnie: con l’aggiunta di un supplemento minimo, in sostanza, i clienti preferiscono pagare cifre limitate una volta al mese, per dodici mesi, invece che un importo consistente una volta sola all’anno. Andiamo, quindi, alla scoperta delle opportunità messe a disposizione da alcune delle compagnie più importanti.

Allianz Ras, per esempio, offre l’opzione minirate, che consente di pagare dodici rate senza che sia necessario pagare alcuna somma per l’attivazione. Per un premio equivalente a 750 euro, ogni mese occorre versare una rata di 67 euro, il che porta il totale annuale a 804 euro.

Ma anche Genertel propone un’assicurazione auto rateizzata: facendo richiesta della carta Genertel Visa, infatti, è possibile pagare qualsiasi polizza della compagnia a tasso zero in dieci rate. Il costo della carta è di trenta euro per la linea a saldo: la somma si azzera nel momento in cui vengono effettuati acquisti che oltrepassano i 3500 euro all’anno (escluso l’importo della polizza); bisogna contare, inoltre, venticinque euro per la linea revolving, che a loro volta si azzerano in presenza di spese che superano i cinquecento euro al mese (polizza esclusa, ovviamente). La carta, che può appoggiare su qualunque conto corrente, può essere richiesta facilmente su Internet.

La rateizzazione è resa possibile anche da Cattolica Assicurazioni tramite Cattolica Card, che consente di dividere le polizze in dieci rate distinte attraverso la carta di credito revolving: in questo caso, si ha una maggiorazione del cinque per cento del costo del premio.

Infine, vale la pena di citare, tra le altre proposte, l’offerta pensata per i clienti di Fineco, che hanno l’opportunità di usufruire di un pagamento dilazionato in dodici mesi nel caso in cui comprino una polizza di Direct Line, a patto di utilizzare gli strumenti di pagamento Fineco.

Come si può notare, le possibilità a disposizione dei clienti sono molto numerose, e ogni compagnia offre soluzioni differenti: è consigliabile, quindi, valutarle con attenzione in maniera tale da poter individuare la proposta più conveniente e adatta alle proprie esigenze dal punto di vista economico e della praticità.