L’assicurazione auto per gli eventi atmosferici

L’assicurazione auto per eventi atmosferici si presenta come un tipo di polizza non obbligatoria, che appartiene all’insieme delle polizze rischi diversi: essa prevede che l’assicurato venga risarcito dei danni materiali causati al veicolo da agenti atmosferici quali trombe d’aria, tempeste, grandine, alluvioni, inondazioni, bufere, frane, slavine o valanghe.

Viene escluso, dall’insieme degli eventi atmosferici, l’incendio, poiché il danno causato dal fuoco viene coperto dalla polizza specifica Furto e Incendio. L’assicurazione auto per eventi atmosferici copre sia la distruzione totale dell’auto, sia i danni parziali che la riguardano. In caso di distruzione completa a opera dell’evento atmosferico, l’assicurato ha diritto a un rimborso, da parte della compagnia assicurativa, corrispondente al valore commerciale del veicolo nel momento in cui si è verificata la calamità.

Al fine di ottenere il risarcimento, l’assicurato deve disporre di una denuncia che confermi che la calamità naturale si è effettivamente verificata: denuncia che può essere redatta dalla Protezione Civile, dai Vigili del Fuoco, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri o dalla Polizia. E’ opportuno precisare che gli eventi atmosferici sopra indicati non fanno parte di un elenco unico e tassativo, nel senso che, trattandosi di una polizza facoltativa, ciascuna compagnia ha la facoltà di coprire solo determinati danni dovuti a determinati agenti atmosferici: a volte, per esempio, può trattarsi solamente di danni causati dal ghiaccio o da nevicate molto forti.

Allo stesso modo, per altro, l’assicurato può scegliere una copertura relativa solo a certi eventi (per esempio, coloro che abitano nei pressi di un fiume potrebbero scegliere unicamente la copertura per i danni causati da inondazioni, mentre chi vive in alta montagna potrebbe optare per la copertura di valanghe e slavine).

I prezzi, a loro volta, cambiano a seconda delle compagnie: per questo motivo è preferibile verificarli comparando le diverse proposte e accertandosi con attenzione di clausole e condizioni.

In conclusione, vale la pena di sottolineare che l’assicurazione auto per eventi atmosferici in Italia è scelta piuttosto raramente, eccezion fatta – come detto – per chi abita in zone più facilmente sottoposte a possibili eventi atmosferici di grave entità.