L’assicurazione auto per 6 mesi

Non tutti sanno che nel nostro Paese è possibile sottoscrivere un’assicurazione auto per sei mesi. Si tratta delle cosiddette Rc auto temporanee (leggi qui per approfondire) , particolarmente utili nel caso in cui non vi sia la necessità di usare il veicolo per l’anno intero, oppure nell’eventualità in cui si preferisca evitare di stipulare una polizza sospendibile.

In ogni caso, non tutte le compagnie prevedono questo tipo di assicurazione: oltre alla polizza per sei mesi (che costituisce la durata più lunga per una Rc auto temporanea) esistono anche durate di un giorno, sette giorni, quindici giorni, un mese, tre mesi e sei mesi. Naturalmente, al di fuori del periodo di copertura non è possibile circolare con la vettura, e inoltre non c’è diritto al periodo di comporto, che finirebbe per prolungare di quindici giorni la copertura oltre la scadenza naturale. Risulta evidente che uno degli svantaggi derivanti dalla stipula di questi accordi riguarda il prezzo piuttosto elevato in proporzione alla durata.

L’assicurazione auto per sei mesi non deve essere confusa, inoltre, con le polizze flessibili messe a disposizione da numerose compagnie (per esempio le Rc auto a chilometri o a consumo) Leggi qui per approfondire; dal punto di vista della convenienza per l’assicurato, essa deve essere scelta unicamente nel caso in cui l’auto sia impiegata per periodi di tempo fissi in maniera continuativa, essendo consapevoli che non la si impiegherà per un periodo molto lungo.

La vasta gamma delle compagnie che offrono ai propri clienti questo tipo di soluzione è in continuo divenire: tra le altre, si segnalano Generali, Allianz Ras, Axa e Rca Sara Assicurazioni. Nel caso in cui si sia protagonisti di un incidente, la coperture applica le stesse regole della Rc auto classica. Talvolta i contratti permettono di inserire anche una franchigia.

Insomma, chi è in cerca di una polizza assicurativa valida per un periodo limitato (per esempio per un Suv che viene usato solamente durante i mesi invernali, oppure per una vettura cabrio che viene impiegata unicamente in estate per ragioni climatiche) può fare riferimento alle assicurazioni auto della durata di sei mesi. Le coperture applicabili (Kasko, furto e incendio, eventi atmosferici, eccetera) sono le stesse che risultano valide per le assicurazioni che durano dodici mesi: non rimane, dunque, che cercare su Internet le compagnie che mettono a disposizione questo tipo di opportunità assicurativa.