L’assicurazione auto con satellitare

Un’assicurazione auto con satellitare costituisce una soluzione ideale per chi intende ottenere risparmi più o meno sostanziosi a seconda della compagnia assicurativa presso cui ci si serve.

Essa, infatti, consente di godere di uno sconto, utile per ammortizzare la spesa necessaria all’acquisto dell’impianto (spesso nell’ordine dei duemila euro) e al tempo stesso a pagare il canone annuale richiesto dalla centrale operativa (in questo caso la cifra è compresa tra i trecento e i cinquecento euro). Il sistema satellitare è munito di sensori che sono in grado di rilevare eventi diversi (per esempio un tamponamento o l’apertura delle portiere) e al tempo stesso geolocalizzare l’auto attraverso il Gps. L’allarme che include le coordinate di posizione del mezzo di norma viene inviato, tramite la rete Gsm, a una centrale operativa, che procede a contattare le forze dell’ordine o il proprietario del veicolo a seconda dei casi.

Un esempio di assicurazione auto con satellitare è rappresentata dall’offerta Pay per Use di Generali, che sfrutta la Clear Box e la tecnologia Gps: è finalizzata, quindi, a soddisfare i clienti che necessitano di un risparmio concreto, ma anche coloro che hanno bisogno di una vasta gamma di garanzia per proteggere il proprio mezzo nel migliore dei modi. Questa polizza, infatti, assicura sulla componente Rca un risparmio del diciotto per cento, sulla Kasko un risparmio del dieci per cento e su Incendio e Furto un risparmio del cinquanta per cento.

Si tratta di una formula assicurativa particolare, che permette di risparmiare a seconda del numero di chilometri che vengono percorsi effettivamente: in pratica, meno strada si percorre, maggiore è il guadagno che si ottiene. All’interno della vettura viene installato un pulsante Gps che offre l’opportunità di entrare in contatto con la centrale operativa in maniera tale da attivare l’assistenza prevista. La centrale operativa può essere contattata anche in caso di furto.

In questo caso, la posizione del veicolo sarà segnalata tramite Gps, e quindi le forze dell’ordine potranno ritrovare il mezzo con facilità. Naturalmente, qualsiasi assicurazione auto con satellitare tutela la privacy delle persone, visto che la compagnia non conoscere la posizione del veicolo né i percorsi effettuati a meno di una richiesta specifica da parte del conducente.