INTRODUZIONE AI RISCHI DIVERSI (Rd)

L’RC auto rappresenta la polizza base obbligatoria per ogni contraente che vuole circolare. La polizza base garantisce il risarcimento da parte del contraente di eventuali sinistri contro terzi. Le polizze rischi diversi (RD) riguardano invece tutti quei rischi non coperti dalla RCA.

Il mondo dei “rischi diversi” riguarda una infinità di polizze che consentono di ottenere una copertura personalizzata per ogni evenienza:

  • Furto e incendio: è la più utilizzata dagli automobilisti e la più consigliata dalle Compagnie stesse alla stipula del contratto.
  • Kasko: consente di essere risarciti anche in caso di incidenti con la sola colpa del contraente: sbandamenti, capovolgimenti della macchina, sbattere contro un palo ecc.
  • Eventi atmosferici e naturali: qualsiasi evento natuale (es. caduta di un albero sulla vostra macchina) viene coperto.
  • Atti vandalici ed Eventi socio politici :
  • Cristalli: per coprire i vetri della macchina da eventuali danni.
  • Tutela legale: per avere un tutore legale in caso di controversie.
  • Assistenza stradale: che può essere utile quando serve un carro attrezzi e casi simili.
  • Infortuni del conducente: per se stessi o per coprire anche terzi.
  • Sospensione patente
  • Bonus protetto (condizione particolare RCA)

polizza rischi diversi

Da ricordare che le Compagnie, al contrario della RCA di base, non sono tenute ad adottare queste polizze per rischi diversi e valuteranno di volta in volta la vostra richiesta e la vostra posizione. Ogni Compagnia adotta inoltre diverse franchigie (parte di danno non coperta dall’assicurazione) e diversi termini e modi per contrarre i rischi diversi. E’ quindi soprattutto è importante fare sempre più preventivi presso diverse Compagnie per ottenere il maggior beneficio economico. Cercassicurazioni.it è uno dei più conosciuti strumenti di confronto e orientamento sulle tariffe.