Incidente Auto: istruzioni per l’uso

Questo è il primo articolo di una serie di tre.

Nella prima sezione potrai conoscere meglio cosa occorre fare per denunciare un incidente auto.
Nella seconda sezione potrai ottenere informazioni su come compilare un CID.
Nella terza sezione puoi conoscere meglio cosa è una procedura ordinaria di risarcimento

 

Di seguito un elenco delle cose che occorre svolgere per segnalare  un incidente auto, meglio conosciuto come “sinistro”:

  • Il contraente può compilare il CID che va fatto pervenire alla propria compagnia assicuratrice anche se lo stesso non è risposabile diretto dell’incidente. Questo modello viene solitamente rilasciato dalle compagnie al momento del sinistro. Ricordiamo che questo documento è fondamentale per accorciare di gran lunga i tempi di risarcimento del danno.
  • Inviare alla compagnia un documento scritto entro tre giorni con il quale si comunica l’avvenuto sinistro, magari allegandolo al CID
  • In alternativa al documento del punto precedente è possibile inviare una Raccomandata con ricevuta di ritorno con i seguenti dati:
  • I Dati dei veicoli che hanno subito l’incidente
  • Generalità dei guidatori
  • Generalità dei proprietari dei mezzi
  • Luogo in cui è avvenuto l’incidente
  • Come ha auvto luogo l’incidente
  • Se ci sono stati sitomi tra gli individui coinvolti (guidatori e terzi trasportati)
  • Entità e tipo di danni  sia materiali per i veicoli che fisici alle persone

 

Come si ottiene il risarcimento dei danni ?

Esistono due differenti alternative per richiedere il risarcimento dei danni da incidente auto tramite la propria compagnia assicurativa: la Procedura di Convenzione di Indennizzo diretto tramite CID o la Procedura Ordinaria.

  • Procedura Indennizzo Diretto (CID). Il modulo di risarcimento viene gestito direttamente dalla propria Compagnia assicuratrice che effettua tutti i relativi controlli: perizia sul veicolo, quantificazione del danno e infine redigendo una offerta di risarcimento all’assicurato/danneggiato. Esistono però alcuni vincoli: l’incidente deve riguardare solamente due vetture, entrambe le vetture devono essere assicurate ed immatricolate in Italia e nessuna delle persone coinvolte nell’incidente deve aver riscontrato danni gravi.
  • Procedura ordinaria di risarcimento. La pratica parte direttamente dall’automobilista assicurato responsabile dell’incidente.

In entrambi i casi, se il modulo di Contestazione amichevole è firmato da entrambe le parti, la Compagnia assicuratrice deve liquidare il sinistro entro e non oltre i 30 giorni.

Incidente auto

 

 

In questo primo articolo abbiamo spiegato cosa occorre fare per denunciare un incidente auto. Nei prossimi due articoli potrai:

Articolo 2. Ottenere informazioni su come compilare un CID.
Articolo 3. Conoscere meglio cosa è una procedura ordinaria di risarcimento