Cosa succede se il danno subito è maggiore al valore della mia auto?

In caso di un incidente stradale grave, un veicolo può subire danni la cui riparazione è maggiore del valore dell’auto. Questo è spesso definito come un veicolo di perdita totale. La vostra compagnia di assicurazione può determinare il vostro veicolo come una perdita totale se il costo delle riparazioni supera il valore stimato del veicolo.

Se il veicolo è considerato come una perdita totale, la vostra compagnia di assicurazione può pagare il valore effettivo di cassa (VEC) del vostro veicolo. Il VEC del vostro veicolo è il valore che la vostra compagnia di assicurazione assegna alla vostra auto in base alla stima effettuata dal perito di competanza della vostra pratica.

Nel caso che un guidatore paghi la sua auto a rate e quello che deve ancora pagare è più dei danni al veicolo, la compagnia di assicurazioni auto dovrebbe pagare  il VEC e la differenza sarebbe responsabilità del proprietario del veicolo. Per esempio, immaginate che quello che dobbiate ancora pagare dell’ auto sia 10.000 €, ma l’auto è ormai solo un valore di € 7500 la vostra assicurazione pagherebbe 7500 € all’agenzia di credito e voi sfortunatamente dovrete pagare i 2500 € restanti.

danno maggiore del valore auto
E’ possibile fare una assicurazione che si aggiunge alla copertura di assicurazione auto che è studiata per proteggere i conducenti nella situazione di cui sopra. Questo tipo di assicurazione in genere copre la differenza tra il valore corrente effettivo del veicolo e l’importo dovuto sul prestito.

Questo tipo di assicurazione è incluso in alcuni contratti di leasing. In questo caso, se foste in un incidente e la tua VEC è meno di quello che si deve pagare per il contratto d’affitto, la vostra compagnia di assicurazione auto dovrebbe pagare l’intero valore della macchina.