Cosa è una copertura per collisione?

Alla classica stipulazione obbligatoria di RC auto, è possibile aggiungere alcune clausure accessorie, ovvero che integrano parzialmente l’assicurazione, senza essere però necessarie o obbligatorie. Al momento della contrazione della polizza, si può decidere se aggiungere o meno delle ulteriori garanzie. L’assicurazione basilare che si contrae, può essere però di vario tipo, una di queste è la polizza collisione, anche comunemente definita polizza mini Kasko.
Questo tipo di polizza auto è idonea per coloro che vogliono un’integrazione alla sola responsabilità civile classica. Questo tipo di assicurazione prevede una copertura economica, nel momento in cui l’automobile collide appunto con un’altra auto, solo e soltanto in questo caso. Nel momento di incidente, il responsabile e la sua automobile vanno identificati, bisogna quindi fornire il numero di targa e le informazioni dell’altro conducente. È una tipologia di polizza restrittiva rispetto alle altre, poiché gli incidenti in strada, non sono sempre legati alla collisione con altre auto, così facendo invece, la polizza copre esclusivamente questo tipo di danni. Proprio dalle sue indicazioni precise, ne deriva il nome “polizze collisione”. La polizza costituisce tutela solo nel momento in cui si è colpevoli dell’incidente, si viene risarciti unicamente per danni causati ad un altro veicolo: qualora l’auto uscisse di strada, si ribaltasse o subisse un qualsiasi tipo di danno non legato ad un’altra vettura, l’assicurazione non emetterà alcun risarcimento economico.
Questo tipo di contratto è di sicuro tra quelli economicamente più convenienti rispetto a altri tipi di polizze. Bisogna inoltre porre attenzione ad un dettaglio: esistono due tipi similari di assicurazioni, la kasko e la mini kasko. La mini kasko differisce in quanto è massimamente restrittiva mentre la kasko, con il pagamento di un supplemento, può avere le integrazioni che l’utente desidera, pertanto può anche proteggerlo da eventuali danni esterni. La mini kasko è sicuramente più economica ma, studiando i casi statistici, è sconveniente poiché gli incidenti su strada causati da altre motivazioni sono frequenti. Questa polizza è soprattutto sconsigliata ai neo patentati.