Cosa è l’opzione assistenza stradale in una polizza auto?

In una polizza auto l’opzione assistenza stradale prevede la possibilità di usufruire di un determinato numero di soccorsi stradali (che varia in base alle diverse compagnie assicurative) , in Italia ed Europa, che consiste nel recuperare il mezzo in caso di incidente, furto, guasto meccanico e tutto ciò che ne impedisce l’utilizzo. Il recupero consiste nel trasporto del mezzo fino a un centro di assistenza situato nelle vicinanze, che solitamente è costituito dalla casa madre del marchio del veicolo. Se la riparazione del danno si può effettuare in un tempo inferiore ai 30 minuti, l’auto verrà portata all’officina più vicina, senza tener conto dell’assistenza o della marca di produzione dell’automobile. Molte compagnie assicurative prestano questo tipo di soccorso anche in autostrada.
Il contratto di assistenza stradale solitamente comprende anche la possibilità di avere un’auto sostitutiva in caso di bisogno. Questa opzione potrebbe comportare un costo aggiuntivo nella polizza assicurativa. Quasi sempre il chilometraggio da poter fare a bordo dell’auto sostitutiva è illimitato e non sono previste ulteriori spese.
Molte compagnie assicurative, anche se l’assistenza stradale non era stata sottoscritta precedentemente nella polizza auto, offrono comunque un servizio di assistenza: in caso di bisogno si deve chiamare un numero verde, descrivere il tipo di problema, fornire le indicazioni necessarie per essere raggiunti ed attendere i soccorsi. In questo caso potrebbe essere previsto un pagamento per il servizio ottenuto.

 


L’opzione assistenza stradale in una polizza auto dovrebbe essere valutata soprattutto da chi percorre molti chilometri in auto o viaggia spesso, magari per recarsi sul luogo di lavoro. In questo caso, infatti, oltre ad avere l’assistenza assicurata in caso di guasti, incidenti o furto, non si ha il problema di rimanere a piedi o doversi adeguare agli orari, spesso scomodi, dei mezzi pubblici, in quanto si può utilizzare l’auto sostitutiva fino a che la propria vettura non verrà riparata e riconsegnata.
Alcune compagnie offrono gratuitamente l’opzione assistenza stradale, ma anche dovendo pagare un costo aggiuntivo, è consigliabile sottoscriverla, in quanto la tranquillità di poter ricevere aiuto in caso di difficoltà vale bene l’eventuale costo aggiuntivo da dover pagare.