Conosciamo la polizza infortuni del conducente.

La polizza infortuni del conducente fa parte della famiglia delle polizze “facoltative” o “rischi diversi” che permette al conducente del veicolo di essere assicurato in caso di infortunio da sinistro stradale.

Questo tipo di polizza nasce dalla necessità di coprire non solo i danni provocati a terzi, come previsto dalla polizza obbligatorio RC Auto, ma anche i danni infortunistici causati al conducente stesso nel caso in cui sia responsabile del sinistro stesso.

Quali tipologie di infortuni sono coperti ?

La polizza infortuni del conducente copre varie tipologie di casistiche che vanno dalla morte del guidatore alla l’invalidità permanente, dal rimborso delle spese sanitarie sostenute in seguito all’incidente al semplice acquisto di farmaci per guarire. Questa assicurazione è estendibile anche ad altri guidatori dell’auto del contraente (purché siano previsti anche nell’assicurazione RC Auto).

Esistono dei massimali ?

Essendo una polizza “rischi diversi”, anche questa prevede dei massimali.  Normalmente tutte le compagnie impongono un massimale sul risarcimento in caso di infortuni.

Esistono delle limitazioni al rimborso ?

Si. Ogni compagnia può applicare variazioni al limite di rimborso, soprattutto in base alla tipologia di infortunio. Alcune compagnie fanno rientrare nella copertura solo determinati tipi di infortuni che vengono comunque esplicitati all’atto della stipula della polizza infortuni.

Esistono delle franchigie?

Anche in questo caso la Compagnia assicuratrice ha piena facoltà di imporre o meno delle franchigie.

polizza infortuni conducente

Esistono costi standard per la polizza infortuni ?

Al contrario della polizza RC Auto che può avvalersi di una tabella nazionale condivisa, almeno per quanto riguarda le classi di merito, per la polizza infortuni conducente  i prezzi possono variare, anche di molto, da compagnia a compagnia, così come possono variare le coperture offerte. Si consiglia sempre di effettuare più preventivi possibili presso le varie compagnie assicuratrici – o magari attraverso uno dei tanti portali online come assicurazione.it o cercassicurazioni.it – tramite il quale è possibile trovare il miglior prezzo e/o il miglior servizio che corrisponde alle vostre esigenze di copertura.