Come funziona la procedura ordinaria di risarcimento?

Quando non è possibile procedere con il modulo CAI o modulo BLU (ex CID), occorre utilizzare la procedura ordinaria al fine di avere un risarcimento relativo ai danni che l’incidente ha generato.

In questi casi è la persona che ha subito il danno che deve effettuare la richiesta di risarcimento alla compagnia di chi ha provato il danno. Sono ovviamente da tenere in conto alcuni accorgimenti: è fondamentale infatti inviare la richiesta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno unitamente alla copia del modulo blu con la descrizione dettagliata dell’incidente, danni subiti a cose e persone, possibilmente con testimonianze di eventuali testimoni ed eventuali referti medici (a seconda della gravità dei danni subiti).

In quali ambiti viene applicata la procedura ordianria ?

Ci sono molteplici casi, ma i più frequenti riguardano:

– incidente con il coinvolgimento di due o più veicoli

– non c’è accordo sulle dinamiche dell’incidente

– l’incidente ha causato danni non solo alle cose, ma anche alle persone

– almeno un veicolo è una macchina agricola o ciclomotore

 

Nonostante sia interesse del danneggiato a richiedere il risarcimento danni, grazie a quanto disposto dalCodice Civile nell’articolo 1913, anche il conducente del vicolo che ha causato il danno è tenuto ad informare la propria compagnia assicurativa.

procedura ordinaria di risarcimento

Quali dati devo fornire per la richiesta di risarcimento danni ?

– fondamentale luogo, data e ora dell’incidente

– luogo, data e ora in cui si è disponibile per la verifica del perito

– dati generali di entrambi i veicolo: targa, modello, casa costruttrice ecc.

– generalità di tutte le persone coinvolte e degli eventuali testimoni

– dati di tutte le compagnie assicuratrici facenti capo ai veicoli coinvolti

– se ci sono danni alle persone, specificare natura dei danni ed eventuali bollettini medici di riferimento

 

Se chi ha causato l’incidente non è proprietario del veicolo a quale assicurazione devo richiedere il risarcimento danni?

La richiesta di risarcimento danni va fatta sia alla compagnia che copre l’auto che ha generato l’incidente, sia alla compagnia che assicura il conducente che ha generato il sinistro.