Come faccio ad avere una copertura assicurativa per più di un auto?

L’assicurazione auto è una delle spese che maggiormente affligge il nostro conto corrente, ma non sempre è possibile trovare la giusta soluzione per ridurre le spese mantenendo invariati i benefici.
Una delle problematiche maggiormente discusse è la possibilità di avere una polizza assicurativa per più di un’automobile; c’è da dire che non solo questa soluzione è possibile, bensì che esiste anche la possibilità di poter sottoscrivere due polizze auto con due differenti compagnie di assicurazione mantenendo la stessa classe di Bonus/Malus.
Grazie, infatti, al Decreto Bersani del febbraio 2007, qualsiasi persona già proprietaria di un’auto e di una relativa RC auto, può tranquillamente decidere di assicurare un secondo veicolo, sia con la stessa compagnia assicurativa, che con una differente, senza che vi sia alcun cambiamento nella classe Bonus/Malus.  http://www.altalex.com/index.php?idnot=34368


Esistono, tuttavia, alcune condizioni imprescindibili per la messa in pratica di questo decreto:

– i veicoli assicurati devono essere tutti della medesima categoria, ciò vuol dire che se il primo mezzo è un’automobile, i successivi devono essere auto.
– il proprietario dei mezzi deve essere il medesimo titolare della polizza assicurativa, nonché uno dei componenti familiari conviventi.
– il proprietario deve essere una persona fisica, ma non giuridica, né imprese.
– il secondo veicolo deve essere nuovo o appena acquistato tramite passaggio di proprietà.

Se i parametri sopra elencati rispettano quella che è la vostra situazione attuale, allora avete diritto ad una polizza assicurativa che vi permetta di coprire, senza problemi, due o più automobili mantenendo invariata la classe Bonus/Malus di provenienza.
Sono pertanto esclusi da questo beneficio, situazioni in cui si voglia assicurare un’auto e un diverso mezzo (moto, autocarro…etc.), passaggio della stessa classe Bonus/Malus tra società, ma solo tra persone fisiche appartenenti allo stesso nucleo familiare e soprattutto conviventi e, per concludere, bisogna essere già titolari di una polizza assicurativa a proprio nome.
Pertanto, prima di sottoscrivere una seconda polizza assicurativa, cercate di capire se il vostro caso può rientrare tranquillamente in quello sopra elencato, in modo tale da avere un cospicuo risparmio sia di denaro che di tempo.

  • OML

    Internet è pieno di articoli scritti tanto per parlare.
    Il discorso in oggetto non riguarda la legge bersani (ossia pagare 2 assicurazioni con la stessa classe B/M) ma se è possibile pagare UNA SOLA assicurazione che copra 2 vetture.
    Ad esempio, ho un garage e posso tenere dentro le auto:
    non ho la moto ma 2 auto.
    Per lavoro ne uso una tutti i giorni.
    Il Week end ho una cabrio (che è ferma durante la settimana) la prendo e lascio ferma la prima.
    Quesito: esiste una polizza che copre 2 targhe, non usandole MAI contermporaneamente?

    L’articolo non risponde.

    • webmaster

      Buongiorno.
      Purtroppo non è possibile coprire due auto con la stessa assicurazione. A meno che le auto siano entrambi auto d’epoca.

    • lsalemmi

      Purtroppo non è possibile assicurare due auto con la stessa polizza, a meno che non siano entrambi auto storiche.

      • OML

        grazie, questa è una risposta 🙂