Aurora Assicurazione

Aurora è uno dei rami assicurativi del gruppo Unipol, una delle compagnie di assicurazione più attive in Italia. Per il calcolo di un preventivo personalizzato, è possibile consultare il sito www.unipol.it.

Quando si vuole calcolare un’assicurazione per auto, è fondamentale inserire le varie informazioni richieste, in modo da effettuare un confronto corretto. Sarà quindi importante usare gli stessi parametri quando si confrontano i preventivi proposti dalle varie assicurazioni.
Nel caso di Aurora e del gruppo Unipol, sul sito dedicato sarà possibile ricavare il proprio preventivo personalizzato inserendo una serie di dati che riguardano sia l’intestatario della vettura, che l’uso della stessa, ma anche la residenza e le caratteristiche dell’automobile.

aurora assicurazioni
In primo luogo occorre indicare la data di quando decorre la polizza, che tipo di auto e il suo utilizzo, e poi le caratteristiche dall’auto, se è veicolo è usato, se è nuovo la cilindrata, potenza e alimentazione. La potenza e l’alimentazione in particolare, influenzano decisamente il calcolo del preventivo finale. Le vetture diesel generalmente comportano un aumento del 5% del premio assicurativo rispetto al corrispondente modello con altra alimentazione.
Sarà poi richiesto qualche dato in più su colui cui viene intestata la polizza, quindi se è il guidatore abituale, se ve ne sono altri, e se si vuole estendere la copertura assicurativa a chiunque sia in possesso di regolare patente B di guida, in modo da evitare rischi in caso di sinistro.
La residenza dell’intestatario sarà poi fondamentale per il calcolo finale, ma influirà anche il luogo in cui la vettura viene custodita, quindi se parcheggio pubblico, box privato, garage o altro.
Importante la classe assicurativa raggiunta: nel caso in cui sia alta, l’assicurazione tenderà ad aumentare. Grazie a recenti modifiche legislative, è possibile ereditare la classe assicurativa da un familiare convivente.
Da non dimenticare le assicurazioni per neopatentati: coloro che abbiano conseguito la patente B da meno di un anno, saranno soggetti a specifiche limitazioni, e non potranno guidare quindi le vetture di famiglia nel caso in cui queste superino un preciso rapporto peso/potenza, e si attestino al di sopra dei 90 cavalli. In questo caso non si potrà quindi assicurare l’automobile includendo anche il neopatentato, ma si potrà farlo alla scadenza del limite.